Giovedì incontro a Roma

“Più personale alla centrale La Casella”. La richiesta dei sindacati

12 dicembre 2017

Alla centrale Casella serve più personale, non si può continuare ad aumentare le richieste senza prevedere aumenti di organico”.

È quanto chiedono, in estrema sintesi, i sindacati Filctem Cgil, Flaei Cils e Uiltec che giovedì 14 dicembre, in occasione di un tavolo nazionale convocato a Roma durante il quale si parlerà delle strategie energetiche nazionali, porteranno le richieste dei lavoratori della centrale Enel castellana. In attesa di quella data i sindacati, che ieri hanno incontrato i vertici della Casella, hanno deciso di ritirare lo stato di agitazione che già da qualche settimana era in atto presso l’impianto castellano.

TUTTI I DETTAGLI SU LIBERTA’ IN EDICOLA

CATEGORIE: Cronaca Val Tidone

NOTIZIE CORRELATE