Iniziativa voluta dal Papa

“Notte di riconciliazione”: confessioni in San Donnino dalle 21 alle 24

9 marzo 2018

Questa sera, venerdì 9 marzo, si rinnova l’iniziativa della “Notte di Riconciliazione” che si svolge nel contesto della “24 ore per il Signore”, iniziativa voluta da papa Francesco e promossa per il quinto anno dal Pontificio Consiglio per la promozione della nuova evangelizzazione.
“Notte della riconciliazione” è un invito a sostare in preghiera in un contesto di adorazione eucaristica con la possibilità di celebrare il sacramento della riconciliazione.

Nella chiesa cittadina di San Donnino (Centro eucaristico diocesano) in Largo Battisti dalle ore 21 alle ore 24 sarà esposto il Santissimo Sacramento per l’adorazione eucaristica e vi saranno sacerdoti a disposizione per quanti desiderano confessarsi. Aprirà il tempo di preghiera e di adorazione il Vescovo, mons. Gianni Ambrosio.

Nel territorio della diocesi di Piacenza-Bobbio anche nel il vicariato della bassa e media val Trebbia e val Luretta ci sarà la possibilità di accostarsi al sacramento della riconciliazione sempre venerdì 9 marzo, dalle 21 alle 23, presso il santuario della Beata Vergine del Pilastro.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE