Costa di Godi

Ancora grave l’uomo investito dalle fiamme, ustioni sul 20% del corpo

1 maggio 2018

Restano purtroppo gravi le condizioni di salute dell’uomo rimasto ustionato domenica 29 aprile, in località Costa di Godi, mentre tentava di incendiare alcune sterpaglie ed è stato investito da un ritorno di fiamma probabilmente causato da una sostanza combustibile.

Ustioni di 2° grado sul 20% del corpo è la diagnosi, che al momento non consente il suo trasferimento all’ospedale di Piacenza. L’uomo rimane quindi ricoverato al centro ustionati d Parma.

 

 

CATEGORIE: Cronaca Val Nure

NOTIZIE CORRELATE