Borgonovo

Omicidio di Damia: domani la richiesta di trasferimento del marito al carcere di Piacenza

15 maggio 2019

Domani, 16 maggio, Roberto Ferroni, avvocato difensore di Abdelkrim Foukahi, presenterà istanza per il trasferimento dell’assistito dal carcere di Venezia, dove si trova rinchiuso con l’accusa di aver ucciso la moglie Damia El Assali, a quello di Piacenza. Un avvicinamento di “comodità” in quanto il processo si terrà presso il Tribunale di Piacenza. L’uomo è accusato di omicidio. La moglie è stata trovata morta la mattina dell’8 maggio dai vigili del fuoco nella sua abitazione di Borgonovo, colpita da cinque coltellate, di cui una fatale alla gola. L’uomo si era reso irreperibile e aveva tentato di raggiungere il Marocco assieme ai due figlioletti di 2 e 4 anni. Era stato rintracciato grazie alle indagini dei carabinieri in un autogrill sull’autostrada A4 tra Treviso e Venezia. I bambini sono stati affidati alla sorella della vittima.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Piacenza

NOTIZIE CORRELATE