Lega Nord, Salvini a Piacenza: “Vogliamo raddoppiare gli iscritti. Fuori chi divide”

20 Gennaio 2014

Salvini

Parte dai territori come Piacenza la riscossa della Lega nord. Lo ha detto il neosegretario Matteo Salvini intervenendo questa sera nella sede del Carroccio piacentino. “La parola d’ordine per il 2014 è una: raddoppio. Vogliamo raddoppiare gli scritti, vogliamo raddoppiare i voti e vogliamo raddoppiare i provvedimenti da prendere a favore del Nord. Lo voglio dire forte proprio qui nell’Emilia rossa, dove i provvedimenti del governo di Roma e di Bologna stanno facendo sempre più male a tantissime imprese e a tante famiglie italiane”.
Sulle divisioni interne al partito, molto forti anche a Piacenza, Salvini è stato netto: “Ogni territorio decide in autonomia i provvedimenti nei confronti dei propri iscritti, vogliamo nella Lega nord solamente coloro che lavorano per l’unità e la compattezza, chi rompe le scatole è giusto che stia fuori o se ne vada”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà