Piacenza

Simeonov serve la vendetta dell’ex: Copra Volley ko nell’esordio Champions

5 novembre 2014

20141105-214600.jpg

Caduta a sorpresa per il Copra Volley, piegato in cinque set dal Tomi Constanta dopo oltre due ore di battaglia al Palabanca. Parte male l’avventura in Champions League della squadra del patron Molinaroli.
I piacentini si illudono nel primo set, quando surclassano i campioni di Romania in un avvio di match a senso unico (26-16). Nei due parziali successivi si sveglia il grande ex Simeonov e l’opposto bulgaro guida i suoi alla conquista prima del pari, successivamente del clamoroso sorpasso. Troppi errori tra le fila biancorosse, con coach Radici che prova a invertire la rotta inserendo Tencati, Massari e Ter Horst. Nel quarto set, dopo una lunga rincorsa, con Le Roux e Zlatanov sugli scudi, i piacentini riescono nell’impresa di arrivare al tie break. Il Copra conquista un punto soltanto perchè nel parziale conclusivo il muro ospite fa la voce grossa e la “stampata” finale proprio su Ter Horst suona come condanna.
Come in campionato, esordio con sconfitta per la squadra di coach Radici che non riesce a bagnare nel modo migliore il suo esordio assoluto nella massima competizione europea.

COPRA VOLLEY-TOMIS CONSTANTA 2-3
(25-16, 22-25, 25-27, 25-22, 12-15)

Aggiornamento
Grazie ad una grande rimonta e ad un carattere super, Il Copra Volley si allunga la vita e porta il match al tie break. Il quarto set si chiude sul 25-22 con i rumeni avanti per larghi tratti, ma raggiunti nel finale da Zlatanov e soci.

Aggiornamento
Si mette male in casa Copra visto che il Tomis Constanta piazza il sorpasso al termine di un set molto combattuto, vissuto per intero sul filo dell’equilibrio. L’ex biancorosso Simeonov è tra i protagonisti del parziale che si chiude sul 25-27 in favore dei rumeni che conducono ora per 2-1.

Aggiornamento
Rialza la testa il Tomis Constanta che, dopo aver fatto scena muta nel primo set, mette in difficoltà la ricezione piacentina: il secondo parziale vede i rumeni sempre avanti e piuttosto efficaci al servizio. 25-22 il punteggio finale che vale l’1-1.

Aggiornamento primo set
Primo set senza storia al Palabanca dove il Copra Volley surclassa i campioni di Romania di Tomis Constanta con un perentorio 25-16. Troppo fallosi Simeonov e soci, così i biancorossi ne approfittano disponendo a proprio piacimento della squadra ospite.

Notizia delle 20.30
Primo appuntamento di coppa per il Copra Volley che sfida al Palabanca i rumeni del Tomis Constanta degli ex Simeonov e Zherkov.
I biancorossi di Andrea Radici sono in campo con Vermiglio al palleggio e Le Roux opposto; Ostapenko e Kohut sono gli opposti, Papi e Zlatanov in banda con Mario Junior nel ruolo di libero.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Foto Gallery Piacenza Sport Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE