Piacenza

Superlega, 6° giornata: Treia senza pietà, il Copra alza bandiera bianca

9 novembre 2014

20141109-185745.jpg

Il Copra crolla a Macerata sotto i colpi di Treia che non concede neppure un set a Zlatanov e soci che partono male, sembrano in grado di recuperare in avvio di secondo e terzo set, ma alla lunga la qualità dei marchigiani esce in maniera dirompente e la squadra di Radici alza bandiera bianca per la seconda volta in campionato. Una sconfitta per 3-0 che segue a quella rimediata mercoledì scorso nell’esordio di Champions League con Costanza.
Dimostra invece grande sportività il pubblico marchigiano che ha esposto uno striscione piuttosto significativo che fa riferimento alla delicata situazione societaria del Copra: “Il volley non può perdere Piacenza” il messaggio lanciato dai tifosi dell’eterna rivale Lube.

CUCINE LUBE BANCA MARCHE TREIA: Fei , Henno (heart), Parodi 6, Paparoni n.e., Stankovic 9, Kovar 17, Sabbi 14, Monopoli, Bonacic n.e., Shumov n.e., Kurek, Baranowicz 3, Podrascanin 7. All. Giuliani.
COPRA PIACENZA: Alletti 4, Marra (L2), Le Roux 8, , Vermiglio 2, Papi 3, Ter Horst 1, Mario Jr. (L1), Massari 3, Zlatanov 13, Ostapenko 2, Tencati, Kohut 5, Rodrigues n.e.. All. Radici.
ARBITRI: Santi (PG) – Pol (TV).
PARZIALI: 25-22 (29’), 25-20 (27’), 25-21 (28’).
NOTE: Spettatori 2020 , incasso 9250 Euro. Lube bs 17, ace 4, muri 7, errori 5, ricezione 51% (27% prf), attacco 58%. Piacenza bs 10, ace 3, muri 2, errori 9, ricezione 48% (38% prf), attacco 43%.

Aggiornamento
Brutto avvio di partita per il Copra che cede nel primo set per 25-22, mentre il secondo parziale rimane in equilibrio soltanto nella prima parte, dopodiché Lube alza i ritmi e chiude sul 25-20 con relativa semplicità.

Notizia delle 7.15
Treia-Copra, le deluse di Champions vanno a caccia di riscatto
Dopo la sconfitta nell’esordio di Champions League, Cucine Lube Banca Marche Treia e Copra Piacenza si rituffano in Superlega per una grande classica del massimo campionato di volley maschile. Per la squadra di Radici, seconda della classe e appaiata proprio ai marchigiani che hanno però osservato il proprio turno di riposo, l’occasione per tentare il poker di successi consecutivi. Squadre in campo alle 17 con diretta su Rai Sport 1.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Foto Gallery Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE