Piacenza

Volley, il Copra si arrende alla capolista: Modena sbanca il Palabanca

15 novembre 2014

20141115-220451.jpg

Terza sconfitta consecutiva, seconda in campionato in due settimane dopo la caduta di Macerata, per un Copra che si arrende senza conquistare neppure un set di fronte alla capolista Modena.
Coach Radici spedisce in campo il sestetto tipo, con Vermiglio in regia e Le Roux opposto, Ostapenko e Kohut centrali, Zlatanov e Papi in banda con Mario Junior libero.
L’avvio è promettente con i piacentini sempre avanti ma incredibilmente ripresi nel rush finale: il Copra si ferma a 21 causa un black out generale che consente a Vettori e compagni di conquistare il primo punto della serata. E il canovaccio non cambia nel secondo parziale, con gli uomini di Radici che si portano avanti in un set sostanzialmente equilibrato ma che nel finale vede ancora gli ospiti prevalere grazie ad una maggior convinzione e soprattutto alle bordate di Vettori. Proprio il grande ex spianerà la strada ai “canarini” anche nel set conclusivo, con il Copra in notevole difficoltà e assai fallosa. Non basta l’ingresso di Massari per Papi ad invertire la rotta: la terza sconfitta in campionato, quarta stagionale, è realtà.

COPRA VOLLEY-MODENA 0-3
(21-25, 20-25, 22-25)

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Foto Gallery Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE