BASSO LODIGIANO

Provincia, depositata in Cassazione la richiesta di referendum

27 settembre 2012

In Cassazione è stata depositata la richiesta di referendum per dare ai cittadini l’opportunità di esprimersi sul distacco della provincia di Piacenza dalla regione Emilia Romagna, per l’aggregazione alla Lombardia.

Ora la Corte avrà tempo 30 giorni per dichiarare il referendum ammissibile. In caso positivo, la palla passerà al Ministero dell’Interno che dovrà comunicare l’atto alla presidenza del Consiglio che a sua volta avrà 90 giorni di tempo per individuare la data delle consultazioni.

Pronto a un suo referendum il sindaco di Fiorenzuola Giovanni Compiani, convinto che si debba lavorare per un accorpamento con Parma con equilibri paritetici.

Intanto pare che il riordino delle Province probabilmente non venga firmato dall’attuale governo. A dirlo l’onorevole del Pdl Tommaso Foti, secondo il quale la riorganizzazione non sarà conclusa in questa legislatura.

Domani alle 21 l’ultimo dei tre dibattiti su Telelibertà con ospiti e contributi alle Rotative.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: BASSO LODIGIANO Economia e Politica Piacenza Provincia

NOTIZIE CORRELATE