Piacenza

Febbre alta per molti piacentini. L’Asl: “Ma l’influenza arriverà a dicembre”

17 ottobre 2012

 

Febbre, raffreddore e mal di gola hanno costretto a letto molti piacentini in questi giorni. Ma non si tratta dell’influenza stagionale. “Sono virus parainfluenzali – specifica la dottoressa Anita Capra, responsabile dell’Unità operativa Malattie infettive dell’Ausl di Piacenza – la vera influenza è attesa per la fine di dicembre, con il consueto picco tra gennaio e febbraio”. Sarà un’influenza formata da tre virus, ma diversa da quella degli anni precedenti. Gli esperti ricordano che per limitare le vie di contagio occorre seguire un semplice consiglio: lavarsi spesso le mani ed evitare luoghi molto affollati. La campagna antinfluenzale dell’azienda sanitaria di Piacenza partirà a metà novembre e sarà prevalentemente rivolta ai soggetti deboli come anziani e bambini. Intanto il ministero della Salute ha ritirato dal mercato italiano 2 milioni di dosi di vaccino, rassicurando i cittadini con una nota: “Si tratta di una misura precauzionale che viene adottata quando si individua un minimo rischio, la campagna antinfluenzale partirà regolarmente”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cultura e Spettacoli Piacenza Provincia

NOTIZIE CORRELATE