Piacenza

Spending review, sindaco e consiglio hanno risparmiato 120mila euro

19 novembre 2012

Da sinistra, Stefano Perrucci e Pierangelo Romersi durante la seduta di commissione

Spending review da 120mila euro per il consiglio comunale e il Gabinetto del sindaco. Lo ha annunciato l’assessore Pierangelo Romersi nel corso della commissione consiliare sull’assestamento di bilancio 2012: “Rispetto quanto preventivato sono state fatte importanti economie, che associato al ridotto numero di sedute per il periodo elettorale e per la pausa estiva ha prodotto questo importante risparmio”.
Nella “manovrina”, che lunedì arriverà in consiglio per l’approvazione definitiva, le spese correnti passano da 89 a 90 milioni di euro, un milione di euro in più che va tutto a finire nel finanziamento del fondo di riserva di Palazzo Mercanti. L’amministrazione può così contare su un piccolo tesoretto messo da parte nel caso le entrate della terza tranche Imu, quella di metà dicembre, si rivelassero inferiori al previsto. I soldi in più arrivano nelle casse comunali da un imprevisto aumento degli oneri di urbanizzazione incassati (1,6 milioni extra), che consente di liberare risorse da mettere nelle spese correnti, in particolare per coprire l’incremento dei costi energetici.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Economia e Politica Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE