Piacenza

Primarie, Bersani al voto: “Orecchie a terra”
Polenta e merluzzo a pranzo

25 novembre 2012

AGGIORNAMENTO DELLE 12.30

Pranzo a Bettola in famiglia per Pierluigi Bersani. In tavola polenta e merluzzo preparati dai suoceri Carla e Gino, genitori della moglie Daniela Ferrari. Confermata la serata piacentina: fissata con la Rai un’intervista nella sua abitazione di via Campesio in città.

BERSANI ALLE URNE

Dice di aver messo l’orecchio a terra, per ascoltare la gente. Pierluigi Bersani si è presentato al seggio allestito nella circoscrizione 2, dove si sono formate lunghe code per votare. “Non bisogna mai stupirsi della voglia di partecipare – ha detto commentando l’affluenza – mi auguro che anche il Pdl faccia le primarie. Ma per passare da un imperatore alla partecipazione, prima bisogna deporre lo stesso imperatore (il riferimento a Silvio Berlusconi, ndc)”. Vittoria al primo turno alle primarie? “Difficile da dire, siamo in cinque – ha detto Bersani – vorrei far capire agli italiani che è ora di cambiare linguaggio”. Un pensiero sugli avversari. “Siamo stati bravi, bella squadra – ha detto Bersani – anche se qualche calcio ce lo siamo dati, senza mettere in discussione la lealtà”.  Anche Matteo Renzi? “Lui è combattivo, prepara la sfida non da oggi ma da mesi”  ha dichiarato Bersani, al voto con le figlie Margherita ed Elisa e la moglie Daniela . E infine: “Ha fatto qualche sbavatura di troppo, ma è un’energia”.

 

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Economia e Politica Piacenza

NOTIZIE CORRELATE