Il dopo-Sanremo piacentino. Fiordaliso: “Mi annoia”, Bagarotti: “Troppo televisivo”

13 Febbraio 2013

Boom di ascolti e polemiche su Crozza, contestato da alcuni spettatori in sala. Sono i due dati che spiccano all’indomani della prima serata dell’edizione 2013 del festival di Sanremo. Come ogni anno l’evento divide e fa discutere.

“Di Sanremo? Non ne ho proprio nessuna voglia. Mi annoia, meglio un bel film” ci rivela l’artista piacentina Fiordaliso che boccia la storica manifestazione canora, risparmiando dalle critiche solo Luciana Littizzetto, che afferma di apprezzare come comica. Fiordaliso, più volte sul palco dell’Ariston nella sua carriera e candidata non ammessa anche a quest’ultima edizione, ci ha detto di non aver guardato la prima serata, in quanto giudica noiosi i cantanti in gara. Ultima stoccata alla comicità di Crozza: “Giusti i fischi che oggi leggo sui giornali, a Sanremo si deve ridere e non parlare di politica”. “Un evento un po’ troppo televisivo”. E’ invece il giudizio della giornalista di Libertà Eleonora Bagarotti alla prima serata del festival di Sanremo. L’esperta musicale, conduttrice di Bag su Telelibertà, esprime l’esigenza di un festival di Sanremo che possa davvero essere di sostegno per gli artisti italiani al di fuori del contesto televisivo, già dominato dai reality. Bagarotti dice di non essere stata stupita da nessuno degli artisti, ma spende però i suoi elogi nei confronti di Peter Cincotti, il cantante e pianista di origini piacentine che ha accompagnato la giovane Silvia Molinari. Piacentino d’adozione, il paroliere Fabrizio Berlincioni firma di alcuni grandi successi della musica italiana e più volte sull’Ariston come autore, parla da escluso dell’edizione 2013 alla quale aveva presentato diverse canzoni. Nella prima serata salva solo l’esibizione di Cotugno, fuori gara: “Per il resto non mi ha emozionato nessuno”. “Manifestazione datata che non incuriosisce più”. Nonostante gli oltre 14 milioni di telespettatori, la maggior parte dei piacentini che abbiamo incontrato per le vie del centro dichiara di non aver guardato Rai1 ieri sera.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà