Con Maisky uno Sostakovic da incorniciare al Municipale

23 Febbraio 2013

Nonostante la bufera di neve il grande violoncellista lettone Mischa Maisky, tra i più amati in campo internazionale, ha riscaldato gli animi degli spettatori del Teatro Municipale, accompagnato dalla Filarmonica Arturo Toscanini diretta dal maestro Asher Fisch.
Nel programma, oltre a una bella interpretazione della Settima Sinfonia di Beethoven da parte dell’orchestra, spiccava il celebre “Concerto n.1” di Sostakovic, che Maisky ha saputo celebrare con una intensità rara a sentirsi. Un appuntamento che, a causa del maltempo, avrebbe meritato un tutto esaurito ed anche qualche bis protratto sul finale. Resta comunque, finora, il fiore all’occhiello del cartellone della Concertistica 2012/2013.

20130223-221731.jpg

© Copyright 2021 Editoriale Libertà