Adunata alpini, raccolte 574 tonnellate di rifiuti: un quarto potrà essere riciclato

16 Maggio 2013

Al termine dell’Adunata degli alpini è tempo di bilanci anche per l’attività svolta da Iren durante e dopo l’evento che ha interessato Piacenza nello scorso fine settimana. “Da venerdì 10 a martedì 14 maggio, nelle zone della città interessate dalle manifestazioni programmate nel corso dell’Adunata – spiega la società – sono state complessivamente raccolte 574 tonnellate di rifiuti pari alla quantità di rifiuti prodotti normalmente in un giorno da una città di circa 300mila abitanti. Di queste 574 tonnellate, circa il 25% (141,8 tonnellate) è costituito da rifiuti che sono stati differenziati e avviati al recupero. Delle 322,5 tonnellate di rifiuti indifferenziati raccolti, il 34% (109,7 tonnellate) è costituito da rifiuti derivanti dall’attività di spazzamento e di pulizia delle strade; un quantitativo pari a oltre 4 volte i rifiuti da spazzamento raccolti normalmente nelle stesse aree della città e in un uguale lasso di tempo (25 tonnellate”).

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà