Sigaretta elettronica per dire addio al fumo: la parola ai pneumologi

12 Luglio 2013

Il dottor Cosimo Franco, primario di Pneumologia dell’ospedale di Piacenza

Sigaretta elettronica: invenzione miracolosa o insidia ulteriore per i nostri polmoni? Giungono i primi documenti ufficiali con i quali anche i medici prendono posizione, e quello congiunto dell’associazione italiana pneumologi e della società italiana di medicina respiratoria, parla di “potenziali danni alla salute la cui entità è ancora da quantizzare, per chiunque si accinga ad utilizzare questi dispositivi”.
Il dottor Cosimo Franco, primario di Pneumologia dell’ospedale di Piacenza esclude la possibilità che possa realmente rappresentare un metodo per abbandonare definitivamente le “bionde”. “La farmacologia, abbinata ad un aiuto psicologico – ha detto il dottor Franco – rappresenta l’arma migliore per dire basta al fumo. Inoltre, si registrano addirittura alcuni casi, tra i più giovani, di dipendenza da sigaretta elettronica”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà