Piacenza

Comune, Timpano e Polledri i “paperoni”. Tutti i redditi on line

24 ottobre 2013

E’ l’assessore Francesco Timpano il “paperone” di Palazzo Mercanti: il titolare dello Sviluppo economico, docente dell’università Cattolica, ha dichiarato nel 2012 un reddito imponibile di 110mila euro.
Spetta invece a Massimo Polledri, ex deputato della Lega nord e neuropsichiatra infantile di professione, la palma di consigliere comunale più ricco: nel 2012 ha dichiarato un reddito di quasi 102mila euro, derivante proprio dalla sua attività di parlamentare. Il suo mandato è terminato con la fine della scorsa legislatura, nel febbraio scorso.
Dietro di lui il medico Filiberto Putzu del gruppo Misto con 96mila euro e Tommaso Foti di Fratelli d’Italia con 85mila euro di imponibile, anch’egli deputato nello scorso mandato.

L’avvocato Marco Tassi del Pdl, oltre a dichiarare 92mila euro circa, è il consigliere comunale che vanta il maggior numero di proprietà immobiliari: il 100% di due fabbricati a Piacenza, di una abitazione a Rivergaro (gravate da mutuo) e di altri sette fabbricati di varia natura sempre nel paese della Valtrebbia, di un terreno ad Ancarano e di un garage a Castelrotto, oltre a parti che vanno dall’8.3 al 50% in un’altra dozzina di beni tra terreni e fabbricati sparsi tra Farini e Piacenza.

A fare la “radiografia” agli amministratori di Palazzo Mercanti è stato il Comune stesso, che in ossequio alle disposizioni sulla trasparenza ha pubblicato i dati relativi a curriculum, indennità, reddito e patrimonio di ciascun componente di giunta e di consiglio. Il tutto relativo all’anno 2012.

Stranamente era assente la dichiarazione del sindaco Paolo Dosi: al suo posto era stata caricata quella della moglie, dopo la nostra segnalazione è stata aggiunta e riporta un’imponibile lordo di 56.600 euro. Per lui anche la piena proprietà di due abitazioni (una data in affitto) e di una utilitaria. Poco meno di tremila euro le spese di trasferta sin qui sostenute da inizio mandato.

Non mancano le curiosità: i consiglieri Carlo Pallavicini della Sinistra per Piacenza e Erika Opizzi di Fratelli d’Italia non hanno dichiarato alcun reddito, il presidente del consiglio Claudio Ferrari ha investito in Cct, Btp e anche in azioni Goldman Sachs, la grillina Barbara Tarquini in Parmalat. Nel centrosinistra il primato dei compensi spetta al democratico Rino Curtoni: 51mila euro da dirigente scolastico più 20mila euro di una pensione Inps.

REDDITO E PATRIMONIO DI TUTTI I CONSIGLIERI COMUNALI

REDDITO E PATRIMONIO DI SINDACO E ASSESSORI

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Economia e Politica Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE