Piacenza

Chiusura Trony, cassa integrazione straordinaria per i sette dipendenti

8 febbraio 2014

Il Trony di via Farnesiana

Il Trony di Piacenza chiuderà a causa della crisi. La conferma è arrivata nel corso dell’ultimo incontro tra i rappresentanti aziendali e i sindacati di categoria dopo che il gruppo Dps ha aperto una procedura di mobilità per 396 degli attuali 903 dipendenti a livello nazionale, compresi i 7 piacentini.
Le organizzazioni sindacali hanno espresso forte preoccupazione per un esubero così consistente, chiedendo alla dirigenza di ridurlo con l’obiettivo di mantenere il più possibile i livelli occupazionali esistenti.
L’azienda si è dichiarata disponibile all’utilizzo della cassa integrazione straordinaria per i negozi in chiusura e il contratto di solidarietà per il resto della rete. Quindi anche a Piacenza i 7 lavoratori dovrebbero poter contare sugli ammortizzatori sociali.

Quello di Piacenza rientra nei 10 punti vendita che saranno chiusi in tutta Italia, mentre in altri 49 sarà attuata la riduzione del personale.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Economia e Politica Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE