Piacenza

Elezioni comunali, tutti i risultati. Ecco i nuovi sindaci

26 maggio 2014

Elezioni comunali (7)-800

In poche ore si è concluso lo spoglio delle elezioni che hanno portato al rinnovo di 34 amministrazioni dei comuni piacentini.  Ecco come è andata:

ALTA VALTREBBIA
BOBBIO
Torna a vestire la fascia tricolore a Bobbio Roberto Pasquali che ha avuto la meglio sui due avversari diretti per la corsa alla carica di primo cittadino. Il ritorno in municipio del professionista 56enne arriva grazie al 47,7 per cento sul totale dei voti; si sono fermati al 38,6 Renata Draghi, mentre il 13,7 dei bobbiesi ha puntato per Michele Frassinelli.

CERIGNALE
Un plebiscito ha incoronato Massimo Castelli e la sua lista Insieme ancora per Cerignale che, con il 73,3 per cento dei voti ha prevalso sullo sfidante, Franco Pantrani che, con il suo gruppo, ha raggiunto il 26,7 per cento.

COLI
Era un tris di candidati quello presentatosi di fronte agli elettori di Coli che hanno optato per Luigi Bertuzzi che torna così sulla poltrona di sindaco grazie al 39,5 dei consensi. Si attestano al 31,4 per cento Edo Cazzarini, secondo, al 29,1 il sindaco uscente Massimo Poggi.

CORTEBRUGNATELLA
Vittoria a sorpresa a Cortebrugnatella dove il sindaco uscente Ettore Bossini, con il 44,6 per cento dei voti, si arrende al 28 enne Stefano Gnecchi, nuovo primo cittadino con il 48,1 per cento dei consensi. Terzo Pietro Macellari con il 7,3 per cento.

OTTONE
A Ottone, il 54,5 per cento dei cittadini del paese dell’alta valtrebbia ha scelto Federico Beccia di Ottone Libera. Si è attestato al 45,5 per cento il gruppo Uniti per Ottone e le sue frazioni a sostegno di Fabio Tornari.

RIVERGARO
Era corsa a tre a Rivergaro dove il giovane assistente sociale Andrea Albasi ha sbaragliato la nutrita concorrenza: 1888 voti che corrispondono al 46,1 per cento del totale gli hanno consentito di prevalere su Silvana Maseati, 35,3 per cento, Claudio Faccini al 10,6 per cento e su Edoardo Daturi all’8 per cento.

TRAVO
Non c’era concorrenza per Lodovico Albasi che, raggiunto il quorum necessario con la lista Siamo Travoi, ha conquistato nuovamente la poltrona da sindaco per i prossimi cinque anni che saranno contraddistinti dall’assenza di minoranza consiliare.

ZERBA
Per chiudere con l’Alta Valtrebbia, ecco un’altra riconferma a Zerba, dove Claudia Borrè amministrerà per un ulteriore mandato grazie al 66,1 per cento dei voti. Si è fermata al 33,9 Saverio Trevisan.

BASSA VALTREBBIA
CALENDASCO
A Calendasco gli elettori hanno deciso per il terzo mandato consecutivo di Francesco Zangrandi che, grazie al 33,9 per cento dei voti sarà ancora sindaco del paese rivierasco. Niente da fare per Sfefanina Losi, attestatasi al 23,3 per cento, mentre il 21,9 per cento dei consensi vale solamente il terzo posto per Pietro Tansini mentre la lista di Paolo Camozzi ha ottenuto il 20,86%.

GAZZOLA
Ancora un successo elettorale per Luigi Francesconi che, a Gazzola, conquista per l’ennesima volta la fascia tricolore: l’83enne primo cittadino ha ottenuto il 63,9 per cento dei consensi, spuntandola così su Enrico Caccialanza: per il candidato di Vivere Gazzola, è giunto il 36.1 per cento delle preferenze.

GOSSOLENGO
Vittoria piuttosto netta nel comune di Gossolengo dove Daniele Sesenna, con il 39per cento, si è arreso ad Angelo Ghillani, nuovo primo cittadino grazie al 61 per cento delle preferenze.

GRAGNANO
Era duello anche a Gragnano, dove Patrizia Calza, da vice-sindaco sale sulla poltrona di primo cittadino grazie al 60 per cento dei gragnanesi. Si ferma al 40 per cento lo sfidante Gianpaolo Crespoli.

SARMATO
C’era grande incertezza alla vigilia della corsa a tre che a Sarmato ha premiato il sindaco Anna Tanzi che dunque affronterà il secondo mandato consecutivo grazie al 40 per cento dei voti. Cinque punti percentuali in più di Giuseppe Riva, mentre si ferma al 25 per cento Gianni Mori, terzo.

VALTIDONE
CASTELSANGIOVANNI
C’era grande attesa per conoscere il nome del trionfatore nella corsa a tre per indossare la fascia tricolore del comune di Castelsangiovanni: sarà l’avvocato 59enne Lucia Fontana e la sua lista Castello nel Cuore ad amministrare la cittadina valtidonese per i prossimi cinque anni. Lucia Fontana ha vinto con la percentuale del 41,4; si è fermato al 30 per cento Roberto Ceruti, mentre il 28,6 per cento dei votanti ha puntato su Alberto Leggi.

PIANELLO
A Pianello arriva invece la conferma di Gianpaolo Fornasari che, con il 58 per cento l’ha spuntata sullo sfidante Vincenzo Repetti, fermatosi al 42 per cento.

ZIANO
Altra conferma giunge da Ziano con Manuel Ghilardelli che, grazie al 68,2 per cento dei consensi, ha avuto la meglio su Chiara Pozzi, attestatasi al 25,8 per cento e Giulio Maserati, fermatosi al 6,1 per cento.

NIBBIANO
Sempre in Valtidone, il duello tra Giovanni Cavallini e Sonia Novelli termina ad appannaggio del primo che la spunta con il 58,1 per cento dei voti.

CAMINATA
Novità a Caminata dove il sindaco uscente, Danilo Dovati si ferma al 36,4 per cento, mentre Alfia Scaccianoci con un solo voto all’attivo, si attesta allo 0,5 per cento: strada spianata dunque per Carmine De Falco, funzionario pubblico di 61 anni, nuovo primo cittadino del piccolo paese valtidonese.

PIOZZANO
C’è una new entry anche nel municipio di Piozzano dove Mauro Segalini, con il 46,1 per cento, si arrende al nuovo sindaco Lorenzo Burgazzoli, detto Giuseppe, vincitore con il 53,9

PECORARA
Chiudiamo il capitolo valtidonese con Pecorara, dove è piuttosto netta la vittoria di Franco Abertini che con il 61,6 per cento, la spunta su Roberto Miotti, fermatosi al 38,4 per cento.

VALDARDA
ALSENO
Erano quattro a sfidarsi per la poltrona di primo cittadino ad Alseno dove nei prossimi cinque anni l’amministrazione comunale sarà guidata da Davide Zucchi: il geologo 37enne ha sbaragliato la concorrenza con il 46,9 per cento delle preferenze. Al secondo posto Danilo Terzoni con il 33,8 per cento dei consensi. A seguire Marisa Benzi con il 10,5 per cento e Filippo Bruschi con l’8,8 per cento.

CASTELLARQUATO
Percentuali bulgare a Castellarqauto dove il sindaco rimarrà, per altri cinque anni, Ivano Rocchetta: l’82,1 per cento dei cittadini lo ha preferito a Fabio Salotti, fermatosi al 17,9 per cento.

LUGAGNANO
Vittoria piuttosto netta anche a Lugagnano dove troviamo un’altra riconferma: é quella di Jonathan Papamarenghi che, grazie al 63,9 per cento delle preferenze prosegue nella guida del municipio valdardese. Niente da fare per Gianni Copelli, fermatosi al 36,1 per cento.

MORFASSO
Sempre in Valdarda, a Morfasso, il testa a testa ha premiato Paolo Calestani che, con il 39,5 per cento dei voti, l’ha spuntata su Enrico Croci, attestatosi al 37,8 per cento. Terzo, ma più distaccato, Gianpaolo Oddi che ha ottenuto il 22,7 per cento dei consensi.

VERNASCA
Altro plebiscito in Valdarda, è quello ottenuto da Pinuccio Sidoli che sarà dunque il nuovo sindaco del paese. Al secondo posto Graziano Crovetti, fermatosi al 27,40 per cento, mentre il 12,5 per cento vale il terzo posto di Roberto Battaglia.

BESENZONE
Raggiunto il quorum, nessun problema per l’unico candidato alla carica di sindaco nel comune di Besenzone che sarà guidato per altri cinque anni da Luigi Garavelli.

SAN PIETRO IN CERRO
Identico discorso a San Pietro in Cerro: anche in questo caso una sola lista presentatasi al giudizio dei cittadini che saranno così guidati per un lustro da Manuela Sogni.

CAORSO
Per chiudere, l’agguerrito sprint per il municipio di Caorso vede uscire trionfatrice Roberta Battaglia con il 40,20 per cento dei consensi. Si ferma al 29,40 per cento Claudio Bonfanti, secondo, mentre Fabrizio Passera di Caorso insieme, è terzo con il 18,10 per cento. Non va oltre l’8,60 per cento Mauro Baroncini del Movimento 5 Stelle, mentre Elena Ghioni chiude con il 3,70 per cento.

VALNURE
PODENZANO
A Podenzano vince Alessandro Piva con il 44,8% dei voti. Seguono Roberto Spinola 23,8%, Silvia Pantano 19%, Matteo Boeri 12,4%.

SAN GIORGIO
San Giorgio ha confermato Giancarlo Tagliaferri 53,9; Giuseppe Quattrini 23,7%, Giovanni Bruzzi 13,1%, Massimo Terzoni 9,3%.

PONTENURE
Manola
 Gruppi è sindaco di Pontenure con il 57%, Carla Serena Eccher al 43%.

PONTEDELLOLIO
Pontedellolio sarà guidata da Sergio Copelli (53.5%), seguito da Piera Reboli (27.4%) e infine Francesco Peroni con il 19.1%.

VIGOLZONE
Nuovo mandato anche per Francesco Rolleri a Vigolzone: per lui il 62.4% dei consensi, superato Werner Argellati (29.7%) e Lucia Anelli (7.9%).

FARINI
A Farini stravince Antonio Mazzocchi con l’81.8%, distanziato Marco Garilli con il 18.2%.

I RISULTATI

VALTREBBIA

BASSA VALTREBBIA

VALDARDA

VALTIDONE

VALNURE

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Economia e Politica Piacenza Provincia

NOTIZIE CORRELATE