Val Tidone Festival: il Bester Quartet inaugura tra gli applausi

07 Giugno 2014

20140607-230144.jpg

Un taglio del nastro furoreggiante, grazie al concerto del polacco Bester Quartet, per la diciassettesima edizione del Val Tidone Festival, che, come tradizione vuole, ha aperto il suo cartellone nella splendida cornice di Castel Mantova, a Campremoldo Sotto di Gragnano. Un tutto esaurito praticamente annunciato per il quartetto klezmer capitanato dalla fisarmonica di Jaroslaw Bester, naturale evoluzione della leggendaria “Cracow Klezmer Band”, un gruppo capace di mettere i brividi alla schiena grazie alla maestria con cui padroneggia un repertorio di straordinaria audacia, in sospeso tra classica, jazz e contemporanea, snocciolato in una scaletta composta principalmente da composizioni originali che ha saputo unire forme moderne e arditi momenti di improvvisazione e sperimentazione ad un sostrato classico di grande rigore formale. Un avvio all’altezza del prestigio della rassegna, che ha saputo ripagare le alte aspettative di un pubblico numerosissimo. Rimandiamo all’edizione cartacea di Libertà di lunedì per la recensione dettagliata. I prossimi appuntamenti con il Val Tidone Festival invece sono entrambi al Teatro di Pianello, sempre alle 21.15: domenica 8, prima serata di gala con i vincitori dei concorsi internazionali di musica; martedì, concerto del giovanissimo talento del pianoforte Nicola Losito.

20140607-230125.jpg

20140607-230159.jpg

© Copyright 2021 Editoriale Libertà