Dipendenti della Provincia “prestati” al Comune, ok alla convenzione

12 Giugno 2015

 Il Comune di Piacenza potrà utilizzare temporaneamente il personale dipendente della Provincia. Una vera e propria convenzione è stata approvata nei giorni scorsi in corso Garibaldi. Fa seguito alla legge 56 del 2014 sul riordino delle Province, le quali hanno perso l’organo più strettamente politico ed elettivo per diventare agenzie più snelle al servizio dei Comuni e dei territori. Il personale in esubero della Provincia è stimato in circa 130 dipendenti.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà