Celiachia, 905 casi diagnosticati a Piacenza: “Ce ne sono altri 2mila”

12 Marzo 2016

risotto celiachia

Sono 905 i casi di celiachia diagnosticati a Piacenza. Un numero ancora troppo basso, secondo l’AIC, associazione italiana celiachia: “Ne mancano all’appello almeno altri 2mila” afferma la consigliera regionale Paola Cardillo.
Oggi l’associazione ha promosso, insieme all’Ausl, un evento all’università Cattolica dedicato proprio alle intolleranze ed alle allergie a glutine e grano. E’ fondamentale, secondo gli esperti, insistere sulla diagnosi e non sottovalutare i sintomi. Per questo gioca un ruolo da protagonista il medico di base. Il dottor Giuseppe Gregori, responsabile del convegno, ha illustrato i sintomi ai quali prestare attenzione. Tra i relatori sono intervenuti anche Sergio Amarri, direttore del dipartimento pediatrico dell’ospedale Santa Maria Nuova di Reggio Emilia e Umberto Volta, direttore di scienze mediche dell’università di Bologna.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà