Piacenza

Autobus, Tempi ai sindaci: “Disagi dovuti agli orari provvisori delle scuole”

28 settembre 2016

20160928-165304.jpg

In Provincia i sindaci piacentini si sono riuniti in assemblea per parlare del futuro e del miglioramento dei servizi del trasporto pubblico e delle linee guida per la costruzione del prossimo bando di gara.
Lo scorso anno, seppur tra molte polemiche, tutti e 48 i comuni avevano aderito al protocollo contribuendo al servizio. Da un anno infatti, fatta eccezione per la città che investe 600mila euro, agli altri 47 comuni del territorio è stato chiesto un contributo complessivo di circa 500mila euro.

In assemblea spazio anche alle critiche: il sindaco di Cortemaggiore Gabriele Girometta boccia l’organizzazione del servizio di trasporti, che a suo dire in questo avvio di anno scolastico sta mettendo in serie difficoltà gli studenti magiostrini.

Problemi anche a Piacenza, negli orari di punta i bus sono sovraffollati, tanto che venerdì 7 gli studenti protesteranno con una manifestazione. Il sindaco Paolo Dosi tranquillizza gli utenti: “Penso si tratti di disagi che si verificano ogni anno all’inizio delle lezioni, ma sono certo che la situazione migliorerà”.

Dello stesso avviso Gianluca Micconi di Tempi Agenzia: “All’inizio dell’anno è difficile pianificare a causa degli orari ancora provvisori nelle scuole”.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Economia e Politica Piacenza Provincia Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE