Summer School al Politecnico

Montagne russe in via Roma: idea degli aspiranti architetti per il 2050

4 settembre 2017

Immaginare e creare la città di Piacenza del 2050. Ci stanno provando cento giovani aspiranti architetti provenienti da tutto il mondo per la Summer School del Politecnico di Milano, in corso al polo universitario di via Scalabrini. Gli studenti sono stati divisi in tre gruppi, uno dei quali sta lavorando ad un’idea particolarmente rivoluzionaria per la zona di via Roma dove, tra trentatre anni, arriveranno le montagne russe. Le idee alla base dei progetti sono state illustrate questa mattina, lunedì 4 settembre, ad una giuria internazionale.

Gli studenti stanno lavorando più di dieci ore al giorno, entro due settimane gli elaborati dovranno essere completati per la presentazione finale e solo allora sapremo come i ragazzi immaginano la storica città tra 33 anni.

Stasera alle 20.45 è in programma una delle conferenze più attese della Summer School, il relatore sarà Mario Cucinella, noto architetto, tra i principali interpreti del concetto di architettura sostenibile.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Economia e Politica Piacenza

NOTIZIE CORRELATE