Bus gratuiti per over 65 con reddito inferiore ai 15mila euro: ecco le modalità

27 Gennaio 2018

Dopo la conferma che i bus, dal 1 febbraio 2018, resteranno gratuiti per gli over 65 con reddito inferiore ai 15mila euro, il Comune di Piacenza rende note le modalità con cui poter usufruire del servizio. Requisito fondamentale resta la presentazione dell’Isee (2017 o 2018). Chi avrà reddito superiore ai 15mila o preferirà non richiedere la certificazione avrà comunque diritto a una agevolazione che consentirà di acquistare l’abbonamento annuale a 150 euro. Chi compie 65 anni nel corso dell’anno, potrà avere l’abbonamento urbano gratuito o agevolato anche in questo caso a seconda del valore Isee.

Per tutto il mese di febbraio, possono viaggiare gratuitamente gli anziani dai 65 anni, già in possesso della tessera MiMuovo che esibiscano o la dichiarazione di appuntamento rilasciata dal CAF, o un’autocertificazione che attesti la data dell’appuntamento o l’impegno a prendere appuntamento con un CAF entro il 28/2, secondo apposito modello. Per evitare sanzioni, gli anziani senza Isee, devono circolare con la tessera MiMuovo, un documento di identità e la dichiarazione o autocertificazione di cui sopra.

Il modello per l’autocertificazione si trova presso la biglietteria di Seta di Via Colombo 3, ma anche presso il Quic di Via Beverora, l’InformaSociale di Via Taverna 39 e di Via XXIV Maggio 28, l’Urp di Piazza Cavalli, il comando della Polizia Municipale di Via Rogerio, 3,gli Sportelli InformaFamigliaeBambini di Via Martiri della Resistenza 8, della Galleria del Sole e di Via Torricella 7. Per chi avesse impossibilità a reperire il modello, può bastare un’autocertificazione in carta libera con gli stessi contenuti.

Ecco le regole

 

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà