Il Comune chiede la Olati fino a giugno, la Provincia dà l’ok fino al 31 marzo

01 Febbraio 2018

Il Comune di Piacenza ha chiesto la proroga del “prestito” della comandante della polizia municipale Anna Olati fino al 31 maggio, ma la Provincia (di cui è dipendente) ha acconsentito soltanto fino al 31 marzo. “Ragioni organizzative e personali”, fanno sapere dall’amministrazione di via Garibaldi, che comunque sull’argomento ha mantenuto un rapporto costante con Palazzo Mercanti.

Con questa scadenza così ravvicinata, però, il Comune dovrà affrettare i tempi del bando per l’individuazione del successore dell’ultimo comandante effettivo, quel Piero Romualdo Vergante che alla fine dell’anno scorso partì un po’ a sorpresa alla volta di Monza, sostituito pro tempore proprio dalla Olati.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà