McDonald's

Nuovo locale in città alla ricerca di 30 dipendenti. Opportunità per i giovani

15 settembre 2019

Capacità di lavorare in squadra e di relazionarsi con le persone, flessibilità ma soprattutto voglia di mettersi in gioco. Sono queste le caratteristiche che McDonald’s, la seconda maggior catena di fast food al mondo per numero di punti vendita, ricerca nei 30 futuri operatori che presto lavoreranno nel nuovo locale di via Stradiotti, in zona Università Cattolica, che aprirà i battenti tra meno di due mesi.

“Si tratta del terzo punto vendita in città – afferma Fabio Calabrese, licenziatario McDonald’s -, e siamo alle prese con l’assunzione del personale. Non cerchiamo caratteristiche specifiche e non richiediamo particolare esperienze pregresse: da noi lavorano studenti universitari fuori sede, mamme con figli e più in generale persone che desiderano fare carriera. Basti pensare che una nostra responsabile piacentina, Manuela Gatti, nel 2014 e a soli 30 anni, è stata premiata tra le prime tre migliori manager a livello italiano”.

Sabato scorso, nel punto vendita di via Emilia Pavese, è stato istituito il primo “talent-day” targato McDonald’s qui a Piacenza: il ristorante ha aperto le porte a tutti i cittadini interessati, per raccontare cosa vuol dire lavorare nell’azienda e raccogliere i curriculum di chiunque avesse voglia di candidarsi per il nuovo locale di via Stradiotti. Il 1° ottobre è quindi previsto un job-tour in piazza Duomo, nel quale avverranno le selezioni dei curriculum raccolti (online e nei vari ristoranti) in questo periodo.

 

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Economia e Politica Piacenza

NOTIZIE CORRELATE