In 200 in Sant'Ilario

Il filosofo Fusaro: “Deluso da Salvini, Governo contro i ceti medi”

19 ottobre 2019

Circa duecento i piacentini che hanno scelto di affollare l’auditorium Sant’Ilario dove ieri sera, venerdì 18 ottobre, il filosofo Diego Fusaro ha parlato, per lo più di politica, con il consueto stile originale che negli ultimi tempi lo ha condotto a diventare un volto noto grazie ad ospitate tv e a un grande seguito social.

“Sono deluso da Matteo Salvini che si è arreso al capitalismo globalista” ha detto in uno dei suoi passaggi più significativi il giovane intellettuale che è stato molto critico nei riguardi della nuova formazione di Governo: “. Si tratta di un esecutivo nato appositamente per massacrare i ceti medi e le classi lavoratrici, nonché per favorire il capitalismo finanziario”.

L’incontro è stato organizzato dal coordinamento provinciale di Fratelli d’Italia e ha visto l’intervento oltre che di Marco Colosimo, moderatore del dibattito, anche dell’onorevole Tommaso Foti e del consigliere regionale Fabio Callori.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Economia e Politica Piacenza

NOTIZIE CORRELATE