Enogastronomia

Guida Michelin assegna a Piacenza il grembiule a 3 stelle per l’accoglienza. “Sfida vinta”

7 novembre 2019

Un fuori programma che impreziosisce ulteriormente la straordinaria presentazione della Guida Michelin 2020 tenutasi ieri nella nostra città: al termine della serata, infatti, i responsabili della prestigiosa pubblicazione internazionale hanno voluto consegnare al sindaco Patrizia Barbieri, in rappresentanza di tutta la città, un grembiule da chef con le 3 stelle per rendere omaggio alla grande accoglienza che la città ha saputo riservare all’evento. Sul grembiule campeggia lo stemma del Comune di Piacenza come su tutti quelli assegnati ai cuochi stellati nel corso della cerimonia, che lo porteranno così nelle cucine e nelle sale del gotha della ristorazione italiana.

“E’ un piacere, ma è soprattutto un onore – hanno commentato il primo cittadino e l’assessore al turismo Jonathan Papamarenghi -, che permetterà alla nostra città di farsi conoscere al mondo. L’evento di ieri è stato per la nostra città una straordinaria opportunità, che abbiamo saputo cogliere tutti insieme come sistema Piacenza e che dovremo essere ancora più bravi a sfruttare da oggi in poi. Presentare la Guida Michelin nella nostra città – hanno proseguito -, opportunità nata all’interno della collaborazione in Destinazione Turistica Emilia con le città di Parma e Reggio-Emilia, era una sfida che, numeri alla mano, possiamo considerare già vinta e che rappresenta la migliore anteprima per un anno, il 2020, in cui la nostra città sarà protagonista di una serie di eventi straordinari all’interno del programma Emilia2020, soprattutto per il lancio di una città che tutti reputano straordinaria ma che era ancora poco conosciuta”.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Economia e Politica Piacenza

NOTIZIE CORRELATE