Tracciamo una rotta

Gabanelli e Farinetti allo Spazio Rotative: “Futuro complicato per i giovani”

16 gennaio 2020

“Difficile costruire un futuro per i giovani se le università si allontanano dalle esigenze pratiche. Abbiamo il minor numero di laureati in Europa e pochissimi istituti tecnici, mente il mercato del lavoro va in quella direzione”. Così Milena Gabanelli, ospite d’onore allo Spazio Le Rotative, assieme all’imprenditore Oscar Farinetti, apre un format collaudato a livello nazionale, che fa tappa anche a Piacenza, grazie all’associazione Per l’Italia con l’Europa. Nel mirino, desideri e bisogni delle nuove leve che si avvicinano a un mondo del lavoro sempre più discontinuo e frammentato. Durante l’evento, dal titolo “Tracciamo una rotta”, l’imprenditore Oscar Farinetti ha aperto allo stipendio minimo. “Servirebbe un minimo garantito di 1500 euro. Basterebbe finanziarlo con i soldi usati per quota 100 e reddito di cittadinanza”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cultura e Spettacoli Piacenza