Oltre 55 milioni

Contributi all’agricoltura e proroghe per i vigneti: le misure della Regione

25 marzo 2020

“Oltre 55 milioni di euro liquidati dall’inizio dell’emergenza Coronavirus alle aziende agricole. In arrivo proroghe per la ristrutturazione e la riconversione dei vigneti”. L’assessore regionale Alessio Mammi evidenzia le misure di sostegno attuate per il comparto in Emilia-Romagna. “Un altro passo in risposta alle richieste del mondo agricolo. Si prosegue inoltre il pressing sul ministero dell’agricoltura affinché ottenga da Bruxelles più margini per ulteriori rinvii”.

LE PROROGHE – La Regione ha disposto il rinvio di una serie di scadenze e adempimenti legati ai bandi varati negli anni scorsi e non ancora del tutto chiusi. Anzitutto è stata prorogata dall’1 al 23 aprile 2020 la scadenza per presentare la richiesta di variante al cronoprogramma dei lavori per gli interventi ammessi a contributo relativi alle campagne 2017-2018, 2018-2019 e 2019-20. In secondo luogo, sempre per le stesse tre campagne, slitta dal 31 maggio al 22 giugno 2020 il termine per il fine lavori (nuovi impianti, impianti irrigui su vigneti esistenti e non solo). Poi viene prorogato al 22 giugno 2020, sempre per le tre campagne 2017-2018, 2018-2019 e 2019-2020, anche il termine per presentare le domande di anticipo, pagamento a saldo e svincolo fideiussione. Invece resta confermata per il 31 luglio prossimo la scadenza per la domanda di fine lavori e contestuale richiesta di svincolo della fidejussione per la campagna 2016/2017.

RICONVERSIONE O RISTRUTTURAZIONE DEI VIGNETI – L’assessorato regionale all’agricoltura, nell’ambito dell’ultima riunione della Consulta, ha inoltre sollecitato le organizzazioni agricole e cooperative a presentare al più presto eventuali proposte di modifica al nuovo bando in gestazione per la ristrutturazione e riconversione dei vigneti relativo alla campagna 2020-2021, previsto tra fine marzo e inizio aprile.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Economia e Politica Piacenza