Casa di produzione

Occasione per aspiranti attori, la Kavac Film lancia un casting

6 settembre 2020

 

La Kavac Film, casa di produzione de “Il Traditore”, che sta preparando il nuovo lungometraggio di Gianni Amelio (uno dei più noti registi italiani, del quale ricordiamo i titoli più famosi come “Il ladro di bambini” del 1992, “Lamerica” del 1994, “Così ridevano” del 1998, vincitore del Leone d’Oro alla Mostra del Cinema di Venezia, “La tenerezza” del 2017 e il recente “Hammamet”), sta organizzando un casting per individuare 3 ragazzi tra i 18 e 26 anni che avranno un ruolo nel film.

“Come Kavac siamo molto contenti di iniziare questo progetto, al quale teniamo tantissimo, e di avere l’opportunità di produrre un altro grande maestro del cinema – ha commentato il produttore Simone Gattoni – Gianni Amelio é stato due anni fa al Bobbio Film Festival, ha diretto la penultima edizione del corso di regia, durante il quale ha girato il cortometraggio “Passatempo”, e ama tantissimo la nostra provincia. Speriamo che il territorio piacentino risponda positivamente alla chiamata come ha sempre fatto in passato. Pur essendo noi a Roma, cerchiamo sempre, per quanto possibile, di mantenere un legame con la nostra terra d’origine, e posso già anticipare che, oltre a questo progetto, lavoreremo con Amazon Studios per la loro prima serie in Italia, e una parte significativa delle riprese sarà nell’hinterland piacentino”.
La prima selezione sarà a distanza: gli interessati dovranno inviare un curriculum, una breve lettera di presentazione e un video della durata compresa tra 2 e 5 minuti. Nel video i candidati dovranno essere visibili sia a figura intera che in primo piano e dovranno raccontare qualcosa su se stessi e sulle loro eventuali precedenti esperienze lavorative. Si possono presentare anche candidati con poca o nessuna esperienza pregressa nel settore: il film sarà girato in zona e sarà indispensabile avere un accento emiliano. Si richiede normalità, quindi non saranno presi in considerazione candidati con tatuaggi, piercing o caratteristiche fisiche troppo evidenti. Dopo questa prima selezione, i candidati più interessanti saranno richiamati per un secondo incontro alla presenza del regista e della casting manager. Le riprese si terranno nella primavera del 2021 tra l’alta Emilia e Roma. Data la rilevanza del progetto si raccomanda la massima serietà: i materiali andranno inviati a [email protected].

Per informazioni e contatti: 3355620604

© Copyright 2021 Editoriale Libertà

categorie: Cultura e Spettacoli Piacenza

NOTIZIE CORRELATE