Laboratorio Ltda

Studenti-archelogi ricostruiscono un’anfora vinaria del I secolo d.C.

4 novembre 2020


L’affascinante mestiere dell’archeologo è stato sperimentato da una quarantina di studenti della scuola media Gandhi di San Nicolò e del liceo scientifico Respighi. Un progetto durato cinque anni intitolato LTDA, Laboratorio territoriale didattica archeologia.
“Tutto è partito dalla voglia di contribuire alla ricerca della storia del territorio. Grazie alla sensibilità della dirigenza delle due scuole e alla collaborazione della Soprintendenza alle Belle Arti, i ragazzi hanno avuto la possibilità di lavorare con reperti veri e propri provenienti da scavi effettuati a Piacenza. L’impatto emozionale è stato incredibile perchè di solito i reperti si vedono dietro a una vetrina e questo è una rarità assoluta” ha spiegato la professoressa Anna Stevani, responsabile del progetto. “I ragazzi sono stati particolarmente colpiti da un’anfora vinaria risalente al I secolo dopo Cristo ritrovata a Piacenza, l’hanno ricostruita e l’hanno chiamata Calpurnia. Saranno loro stessi a spiegare il perché e la sua storia attraverso tre elaborati per tre fasce d’età” aggiunge Stevani.

La storia dell’anfora verrà svelata sabato 7 novembre alle 10.30 in una diretta streaming sul canale Morfasso tv dove gli utenti potranno anche intervenire direttamente al link: https://youtu.be/ynD7_XrU-Zs

A curare la parte video è stato Gian Francesco Tiramani, general manager Skyview. “Il progetto ha un importante contenuto scientifico – ha spiegato – ed è divulgato con un metodo molto fresco e brillante per arrivare a tutti”. Per la presentazione i ragazzi delle superiori hanno scelto un talk show che richiama la popolare trasmissione “Uomini e donne”.

Alla presentazione di sabato mattina interverranno il professor Pierpaolo Triani, professore ordinario di Pedagogia presso la facoltà di Scienze della Formazione dellʼUniversità Cattolica del Sacro Cuore di Piacenza – Maurizio Bocedi, dirigente dellʼUfficio IX Ambito territoriale di Parma e Piacenza, articolazione dellʼUfficio Scolastico Regionale dellʼEmilia Romagna – Marco Podini, funzionario archeologo della Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per le province di Parma e Piacenza – Adriana Santoro, dirigente Istituto Comprensivo M.K. Gandhi di San Nicolò – Simona Favari, dirigente Liceo Scientifico Statale Respighi di Piacenza – Anna Stevani responsabile progetto – Patrizia Datilini, docente di Lettere presso il Liceo Scientifico Statale Respighi di Piacenza – Angelo Bardini, referente rete Biblòh! – Gian Francesco Tiramani, General Manager Skyview.

 

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cultura e Spettacoli Piacenza

NOTIZIE CORRELATE