Gianna Nannini benedice la cover di “America” del Best of Guitar

16 Gennaio 2021

Nel primo lockdown aveva radunato la bellezza di quarantotto aspiranti batteristi piacentini, tutti suoi allievi, nel video di “Un mondo migliore” di Vasco. Nelle ultime settimane invece ha voluto far sfogare i grandi turnisti del suo progetto “Best of guitar”, storico e fortunato format che raduna la crema dei chitarristi pop rock italiani, da Cesareo di Elio a Zapparoli dei Modà. Suonano “America” di Gianna Nannini, un clip diventato subito virale sui social grazie anche alla “benedizione” che la stessa cantautrice ha voluto lanciare da casa all’inizio del video: “A presto dal vivo, senza mollare mai e soprattutto senza smettere di suonare”.

Stiamo parlando di Max “Muller” Fiorilli, storico didatta e batterista di casa nostra sbocciato definitivamente a 21 anni nelle “Custodie Cautelari” e già accanto a gente come Grandi, Elio, Neffa, Finardi, Gazzé, Britti e Fabi. La mancanza dell’insostituibile dimensione “live” inizia a farsi insopportabile per tutti ma la musica resta salvifica: “Il Covid ha portato un calo del 20% alle lezioni ma attualmente seguo 50 allievi in 5 scuole tra città e provincia, 15 sono ragazze, tutti entusiasti. Alcuni nuovi arrivati provengono dallo sport: non hanno più gli allenamenti per sfogarsi e si buttano sulla musica per decomprimere”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà