Rimossa la targa dei presidenti del consiglio comunale con il nome di Caruso

09 Febbraio 2021

Dando seguito alla proposta avanzata dal sindaco Patrizia Barbieri ieri durante la seduta di consiglio comunale, si è provveduto questa mattina (9 febbraio) alla rimozione della targa che riporta i nomi dei presidenti dell’assemblea cittadina, posta al primo piano di palazzo Mercanti.

La targa sarà ora integrata con l’apposizione, accanto al nome di Giuseppe Caruso (arrestato nel 2019 per associazione mafiosa), della dicitura già concordata nelle scorse settimane dalla conferenza dei capigruppo, ovvero “successivamente sospeso per decreto prefettizio del 18 giugno 2019 in relazione al procedimento penale Grimilde”, e verrà riposizionata successivamente.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà