Proiezioni di film e divertimento: ai Giardini Margherita il “Festival dei ragazzi”

05 Settembre 2021

Continua l’impegno dell’amministrazione comunale per animare i giardini Margherita con attività ed eventi aperti a tutta la cittadinanza, per rendere l’area verde più viva, frequentata e sicura. Nei giorni scorsi infatti, la giunta comunale ha approvato due delibere “gemelle” il cui oggetto si sostanzia nella collaborazione con due associazioni piacentine, sempre in prima linea nell’organizzazione di iniziative volte a favorire la partecipazione, promuovere la cultura e il rispetto dell’ambiente e garantire occasioni di svago per la nostra comunità.

Nel primo caso si tratta dell’associazione “Fabbrica & nuvole”, impegnata nella realizzazione della manifestazione “Festival delle ragazze e dei ragazzi” programmata per domenica 12 settembre dalle 9 alle 20 presso i Giardini Margherita. Fabbrica & Nuvole, già vincitrice del bando del dicembre 2020 del Comune di Piacenza con il progetto “Piccoli e grandi: Il quartiere Roma cammina insieme”, propone una giornata di restituzione alla cittadinanza delle attività e dei laboratori realizzati nel quartiere da gruppi e associazioni. In caso di maltempo l’evento sarà rimandato alla domenica successiva, 19 settembre, stesso luogo e stessi orari.

Sarà invece l’associazione “Cinemaniaci” di Piacenza a organizzare, giovedì 16 settembre dalle ore 21 all’interno dei Giardini Margherita, la proiezione di due classici del cinema: “Il monello” (1921) di Charlie Chaplin e “La palla n.13” (1924) di Buster Keaton, entrambi nella versione restaurata dalla Cineteca di Bologna. L’iniziativa fa parte del progetto “Cinemobile”, presentato nell’ambito del bando Giovani protagonisti 2020 e risultato tra le proposte vincitrici. In caso di maltempo l’evento sarà rimandato al giorno successivo.

Esprime la sua soddisfazione per i due eventi in programma l’assessore alla Partecipazione e alla sicurezza urbana Luca Zandonella: “Ringraziamo le associazioni “Fabbrica & nuvole” e “Cinemaniaci” – dichiara – che con le loro iniziative, rivolte a tutta la cittadinanza, contribuiscono a rendere vissuti i Giardini Margherita. L’impegno dell’amministrazione comunale per rendere vivo, con attività ludiche educative e culturali, questo stupendo parco monumentale è costante e continua perché, come noto, oltre al rafforzamento dei controlli è molto importante organizzare eventi che portino un valore aggiunto a tutta la zona”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà