L’assessore Donini a Piacenza: “Nessuna contrazione degli investimenti promessi”

03 Ottobre 2021

Nessun arretramento. Lo dice forte e chiaro l’assessore regionale alla Sanità Raffaele Donini che ha inaugurato l’arrivo a Piacenza della campagna “Tieni in forma il tuo cuore” della Regione Emilia-Romagna: una clinica mobile attrezzata e diversi stand allestiti sotto i portici di palazzo Gotico hanno caratterizzato piazza Cavalli per tutta la giornata.

“Non c’è nessun arretramento da parte della Regione rispetto agli investimenti in ambito sanitario sia per il nuovo ospedale che recentemente è stato oggetto di una delibera della Regione Emilia-Romagna con il governo, sia per quei 20 milioni di euro che col ministro Speranza e il presidente della Regione Bonaccini abbiamo detto di voler riservare al territorio a partire dal pronto soccorso di Castelsangiovanni” spiega Donini.

E così sgombra il campo dalle polemiche che qualche giorno fa erano state espresse durante la Conferenza socio-sanitaria da alcuni sindaci della provincia: proprio su questi 20 milioni di euro promessi dal governo per i territori maggiormente colpiti dal Covid infatti i primi cittadini del territorio avevano espresso malcontento, manifestando il timore che fossero indirizzati solo al nuovo ospedale di Piacenza. “Un equivoco” ci ha tenuto a precisare Donini, confermato anche da Patrizia Barbieri, sindaca e presidente della Provincia e dalla sindaca di Castelsangiovanni e presidente della Conferenza socio-sanitaria Lucia Fontana.

“Non ci siamo dimenticati di quegli investimenti – chiarisce l’assessore regionale – semplicemente il Ministero poteva finanziare tecnicamente quei fondi attraverso un accordo di programma. Quindi noi come Regione abbiamo destinati i nostri fondi al territorio. Partiremo col pronto soccorso di Castelsangiovanni e poi con il resto”.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà