Sabato 14 maggio al Corpus Domini risate in dialetto per “La Ricerca”

10 Maggio 2022

Dialetto, risate e solidarietà. Sabato 14 maggio la filodrammatica Gari “Giancarlo Battini” porterà in scena sul palco dell’oratorio del Corpus Domini,”, commedia brillante scritta da Anna Maria Figliossi e Maurizio Lertua per la regia del compianto Mario Peretti. Il ricavato sarà devoluto sostegno di progetti e attività dell’associazione “La Ricerca Onlus”.

Ottenere due risultati con un unico sforzo: questo il significato del detto popolare “Dü pisson co’ una fäva” (due piccioni con una fava) che ha ispirato la commedia di Peretti. Protagonista una famiglia allargata dove con marito e moglie in seconde nozze, convivono la di lei figlia (viziata) e il di lei fratello che causa continue liti e discussioni che spesso hanno al centro la ragazza che si vorrebbe sposata a un uomo facoltoso di ritorno a Piacenza dopo aver fatto fortuna. La trama offre un crescendo esilarante di intrighi, equivoci e situazioni divertenti con protagonisti anche vicini di casa e un marito geloso, nervoso e balbuziente, una modista di periferia ed un effeminato estetista/truccatore.

Personaggi e interpreti: Pinu, Maurizio Codeghini; Rosa, Anna Maria Figliossi; Federicu, Maurizio Lertua; Luisa, Franca Sartori; Giacinto, Luigi Pastorelli; Giulia, Giusy Baroni; Edo, Giuseppe Barbattini; Sofia, Elisabetta Bertonazzi; Carmen, Maria Angela Zilocchi; Lallo, Roberto Cristalli; Mario, Angelo Rebecchi; Ceccu, Enrico Periti.

Rammentatore, Luigi Boselli, tecnico audio Vittore Demaldè, tecnico fotografia Giorgio Campilongo.

La serata, che avrà inizio alle 21, è stata organizzata in collaborazione con la “PaCe” (Persona al Centro), l’associazione che riunisce i volontari impegnati presso strutture e servizi dell’associazione “La Ricerca”. L’ingresso è a offerta: il ricavato sarà devoluto a sostegno di progetti e attività della storica onlus fondata da don Giorgio Bosini, da oltre 40 anni al fianco di persone in difficoltà, giovani fragili e delle loro famiglie.

 

© Copyright 2022 Editoriale Libertà