“Dalla classe all’orchestra”, Biblòh: dalla Fondazione 140mila euro a 9 progetti

04 Giugno 2022


Nove interventi per complessivi 140mila euro di risorse: così il Consiglio di Amministrazione della Fondazione di Piacenza e Vigevano, nei giorni scorsi, ha deliberato i progetti vincitori dei bandi Biblòh! e Dalla classe all’orchestra, indetti la scorsa primavera e rivolti alle scuole primarie e secondarie del territorio. La selezione si riferisce all’esercizio 2022: i bandi triennali, che prevedono un investimento complessivo di 420.000 euro, saranno riaperti nel 2023.

“La Fondazione ha inteso sostenere un ampliamento della didattica tradizionale con nuovi strumenti e nuove metodologie – commenta Luca Groppi, coordinatore della Commissione Educazione e Ricerca e membro del CdA – . Biblòh! punta allo sviluppo di biblioteche scolastiche innovative, mentre Dalla classe all’orchestra sostiene la didattica delle discipline musicali con un’attenzione particolare all’integrazione scolastica”.

DALLA CLASSE ALL’ORCHESTRA – Il Bando sosterrà lo sviluppo del talento musicale, per favorire l’inclusione sociale e prevenire dispersione scolastica e disagio giovanile, a partire dall’esperienza del 4° Circolo Didattico di Piacenza. Capofila del progetto finanziato è la scuola primaria Caduti sul Lavoro, che costituirà una rete di scopo insieme alle altre scuole del 4° Circolo, Due Giugno e Taverna, e del 3° Circolo, Faustini, Frank, Dante e Carducci.
L’obiettivo è estendere i benefici dell’intervento a realtà scolastiche che presentano una utenza complessa e multiculturale, costituendo una rete che metta a sistema l’esperienza accumulata negli anni. In particolare, si punta alla costituzione di un’Orchestra di ragazzi per la città, aperta anche a studenti con disabilità, disturbi di apprendimento o in situazione di disagio.
Tra gli aspetti più innovativi del progetto è che esso prevede il coinvolgimento dei giovani del Conservatorio cittadino, che avranno l’occasione di arricchire la propria professionalità in ambito didattico e metodologico, e anche di associazioni o altri soggetti del territorio impegnate in attività come formazione musicale, orchestra-terapia, attività musicali finalizzate all’inclusione di soggetti fragili.

BIBLÒH! – Bibloh! è la rete nazionale delle biblioteche scolastiche innovative, composta da 38 istituzioni presenti in varie regioni e, di queste, 11 scuole appartengono alla provincia di Piacenza. Il Bando promuove un sistema di governance utile a dare organicità e organizzazione al progetto, favorendo interventi più mirati e maggiormente consapevoli dei contesti scolastici in cui si sviluppano. Complessivamente, la Fondazione di Piacenza e Vigevano ha accolto 8 progetti, tutti del territorio piacentino. Del comune capoluogo sono beneficiari la Direzione Didattica 2° Circolo, l’Istituto Dante – Carducci, il Liceo scientifico Respighi e la Scuola media statale Calvino. In ambito provinciale, sono stati selezionati l’Istituto comprensivo Parini di Podenzano, l’Istituto comprensivo di Pianello, l’Istituto comprensivo di Lugagnano nonché l’Istituto superiore di II grado Volta e l’Istituto comprensivo Casaroli, entrambi di Castelsangiovanni.

Nel 2023 saranno assegnati altri 140.000 euro di risorse, 70.000 a disposizione per ciascuno dei due bandi, e altrettanto avverrà nel 2024. Una programmazione pluriennale assicura la continuità dei progetti, così come la possibilità di aprire a nuovi interventi di realtà escluse da questa prima tornata. L’elenco completo dei beneficiari e degli importi assegnati sarà a breve consultabile sul sito della Fondazione di Piacenza e Vigevano www.lafondazione.com

© Copyright 2022 Editoriale Libertà