Da Anggun a Dee Dee Bridgewater fino al circo in centro città: eventi per tutti

12 Luglio 2022

Due donne che hanno fatto la storia della musica internazionale, saranno a Piacenza per celebrare il cinquantesimo di Africa Mission, movimento di cooperazione internazionale.

Si tratta di Dee Dee Bridgewater, una tra le più grandi voci femminili del jazz a livello internazionale, che sarà ospite nel cortile di Palazzo Farnese il 14 luglio, mentre il 4 agosto la cantante di origini indonesiane Anggun si esibirà nel Chiostro dell’ex convento di Santa Chiara.

Le serate sono organizzate dalla cooperativa Fedro in collaborazione con Africa Mission, per celebrare i 50 anni di storia della associazione, e pensare ai prossimi 50 anni.

“Siamo orgogliosi di poter collaborare con Africa Mission e festeggiare questo importante compleanno – spiega Davide Rossi, presidente di Fedro Cooperativa -. Mezzo secolo di storia piacentina che fa del bene nel mondo è motivo di speranza e crescita per la comunità. Non potevamo scegliere artiste migliori: Dee Dee Bridgewater è una donna straordinaria, punto di riferimento della musica afroamericana e Anguun ha da sempre dimostrato la sua sensibilità nei confronti dei più bisognosi”.

“Come Movimento siamo contenti di questa collaborazione con Fedro Cooperativa che ci offre l’occasione di celebrare il nostro cinquantesimo con due eventi prestigiosi – aggiunge il direttore di Africa Mission cooperazione e sviluppo, Carlo Ruspantini -, che portano a Piacenza Dee Dee Bridgewater, una delle grandi voci femminili del jazz internazionale e Anguun, cantautrice di grandissimo successo, i cui album sono stati premiati con dischi d’oro e di platino. Proprio lei sarà la nostra testimonial per tutto il 2022: per noi un grande onore e un riconoscimento di un impegno portato avanti da 50 anni”.

Non saranno gli unici appuntamenti dell’estate piacentina. In programma anche un ricco cartellone di Cinema sotto le stelle, e il Festival di circo contemporaneo Stralunà, organizzato da Manicomics.

CINEMA SOTTO LE STELLE

STRALUNÀ

KLIMT’S LADIES

© Copyright 2022 Editoriale Libertà