Piano urbanistico, ApP: “Più partecipazione e rispettare il consumo di suolo”

21 Luglio 2022

“Definire fin da subito la partecipazione reale dei cittadini alla redazione del più importante strumento strategico di pianificazione e governo del territorio“, definendo anche “un luogo fisso per gli incontri futuri” con la popolazione. Lo chiedono i consiglieri comunali Stefano Cugini e Luigi Rabuffi di “Alternativa per Piacenza” in una mozione urgente depositata a palazzo Mercanti, in attesa della discussione nell’aula.

I due esponenti di minoranza si riferiscono al Pug, il Piano urbanistico generale: tra le altre cose, a detta loro, l’amministrazione Tarasconi dovrebbe “escludere perequazioni con altri comuni della provincia, al fine di rispettare il vincolo della minimizzazione del consumo di suolo, perché le nuove previsioni rispondano rigorosamente ai reali fabbisogni che emergeranno dal quadro conoscitivo e alla priorità dell’interesse
pubblico”.

LA MOZIONE

© Copyright 2022 Editoriale Libertà