“Spostare il mercato coperto nella caserma Nicolai”: Tarasconi incontra la Difesa

01 Agosto 2022

“Trasferire il mercato coperto di piazza Casali nell’ex scuderia militare della caserma Nicolai, a due passi in piazza Cittadella”. E’ l’idea che oggi il sindaco di Piacenza Katia Tarasconi ha avanzato ai vertici del ministero della Difesa nella sua prima “missione” istituzionale a Roma. “Si tratta di un’ipotesi, la questione è delicata. Lo spazio militare – spiega Tarasconi – potrebbe essere sottoposto a lavori di adeguamento per accogliere i commercianti, in accordo con la soprintendenza, evitando il loro trasloco altrove per il cantiere di ristrutturazione dell’attuale mercato coperto”. Un tassello di un piano più ampio. Qualora si incassasse l’ok del ministero, bisognerebbe rivedere l’intero progetto di riqualificazione della zona, legato al Bando Periferie. La giunta di centrosinistra, infatti, mira a bloccare la costruzione di una nuova area commerciale in piazza Casali, preferendo un’altra prospettiva: posti auto sulle ceneri dell’attuale struttura di vendita, lo spostamento definitivo dei negozi all’interno dell’ex scuderia e una maggiore visibilità al Laboratorio del Carmine sullo sfondo. “Non è detto – evidenzia il sindaco – che si riesca a portare a casa questo risultato. È una possibilità che ho proposto al ministero”.

AREA EX PERTITE – “Il futuro dell’ex Pertite? Mi sembra che i lavori siano a buon punto. I militari ritengono impossibile consegnare il polmone verde alla città a stralci, ma solo in maniera complessiva”. È un altro tema cruciale per Piacenza quello che il sindaco Tarasconi ha affrontato con il ministero. Il sogno appoggiato da una petizione popolare, lo ricordiamo, è di trasformare l’area in un enorme parco pubblico a disposizione della collettività. “La partita non è chiusa, ma va avanti”, riferisce il primo cittadino. “Il ministero della Difesa – aggiunge – ha chiesto di verificare se il Comune deve approvare un’ulteriore delibera di giunta. L’aspetto tecnico sarà approfondito”.

IL SERVIZIO DI THOMAS TRENCHI:

© Copyright 2022 Editoriale Libertà