“Il futuro della Provincia tra riforme e servizi” Ecco le idee della presidente Patelli

11 Novembre 2022

Monica Patelli, presidente della Provincia di Piacenza, ha accolto l’invito di Michele De Pascale, presidente Upi (unione delle province d’Italia) a diffondere a livello territoriale i contenuti della “Piattaforma programmatica. Le proposte delle Province per la XIX Legislatura”: documento approvato dal Consiglio direttivo di Upi nel corso della riunione del 20 ottobre scorso.

Come viene riassunto nella lettera inviata dalla presidente Patelli – oltre che ai vertici di Camera e Senato, alla Regione e a Upi – ai parlamentari e ai consiglieri regionali piacentini, ai sindaci del territorio, ai consiglieri provinciali e alle associazioni di categoria locali, nella piattaforma sono evidenziate “sette questioni prioritarie rispetto alle quali si chiede al Governo e al Parlamento di trovare insieme una soluzione in questa Legislatura”.

“Al centro del documento – spiega Monica Patelli – ci sono la revisione della legge che ha stravolto le Province, urgenza di un riassetto organizzativo e di un piano di assunzioni che consenta di potenziare uffici di progettazione e S.U.A. per sostenere investimenti e sfida del Pnrr, misure per dare stabilità ai bilanci degli enti (anche alle luce delle attuali emergenze), protagonismo delle Province sia come enti per la programmazione e la realizzazione di opere strategiche (a partire da edilizia scolastica e infrastrutture viarie) sia come soggetti attuatori di politiche di coesione per le aree interne, transizione ecologica e digitale”.

“La piattaforma – sottolinea la presidente della Provincia – ha un obiettivo dichiarato: aprire da subito un confronto sulle questioni più urgenti, al fine di riconoscere e valorizzare nell’azione di governo il ruolo centrale dei territori, nei quali ci sono le radici di storia, cultura ed energie per sviluppo e ripresa del Paese”.

La presidente Patelli si dice infine certa del sostegno dei destinatari della missiva, “nella piena convinzione che una Provincia rilanciata nei profili istituzionale, funzionale e finanziario sarà fondamentale nel promuovere il pieno rilancio dei territori, delle nostre imprese e del benessere delle nostre comunità”.

© Copyright 2023 Editoriale Libertà