Festa provinciale dell’Emigrato, incontro e cerimonia a Borgonovo

10 Agosto 2014

Il monumento agli emigrati esposto in Provincia

Il monumento agli emigrati esposto in Provincia

Oggi a Borgonovo annuale appuntamento con la festa provinciale dell’Emigrato, giunta alla 20a edizione. Per l’occasione si svolge l’Incontro Provinciale delle Comunità Piacentine nel Mondo realizzato grazie all’associazione Piacenza nel Mondo e Comune di Borgonovo, in collaborazione con la Consulta regionale degli emiliano romagnoli nel mondo, la Fondazione di Piacenza e Vigevano e il quotidiano Libertà.

L’attenzione quest’anno è puntata sulla cosiddetta seconda emigrazione, color che hanno lasciato Piacenza e l’Italia perché le loro doti professionali sono state richieste all’estero, dove hanno raggiunto posizioni di un certo rilievo, emigrati dunque con un solido bagaglio formativo grazie a cui hanno potuto farsi strada nella vita.

I due protagonisti della cerimonia, inizio alle 17 nell’auditorium della rocca comunale, sono Ido Picchioni, nibbianese emigrato da oltre un trentennio in Iran, e Oreste Foppiani, piacentino che da tredici anni risiede in Svizzera. A loro due sarà consegnato il premio in segno di omaggio a tutte quelle persone che nel corso degli anni hanno lasciato la terra piacentina per trasferirsi all’estero.

Ido Picchioni foppiani

© Copyright 2021 Editoriale Libertà