Valtidone Festival: debutto tra classica e pop a Trevozzo con l’Orchestra di Ferraresi

03 Luglio 2022

Classica e pop a braccetto per una “prima” all’insegna del “nazional-popolare”, in dialogo però con gli strumenti, le soluzioni, le sonorità, le qualità tecniche ed esecutive di un’orchestra di professionisti. Tanta gente e tanti applausi, venerdì sera in Piazza Giovanni XXII a Trevozzo, in Comune di Alta Valtidone, per l’alzata di sipario sulla XXIV edizione del Valtidone Festival con i 15 elementi dell’Orchestra dei Colli Morenici diretta da Nicola Ferraresi e la voce di Bruangel, Brunella Angela Mazzola.

Come da titolo, s’è celebrato un “Concerto Pop”, dedicato alle più famose hits del nostro tempo, dagli Anni Ottanta al presente, dagli Europe ai Queen, da Whitney Houston agli Abba ad Adele. Una selezione arrangiata ad hoc da Bassanese e i suoi solisti per questo organico, composto da un quartetto d’archi, un quartetto di legni e un trio di ottoni sostenuti dai “groove” di basso, batteria e batteria. Un mix di acustico ed elettrico rispettoso delle partiture, armonie, melodie e del piglio di ogni brano, capace però di donare di volta in volta un’energia e un tocco personale.

Ad incorniciare la serata a Trevozzo, i saluti introduttivi del direttore artistico del Valtidone Festival, Livio Bollani, e del sindaco Franco Albertini. Il programma è proseguito ieri a Calendasco con la Piccola Orchestra Popolare di Luca Bassanese e proseguirà mercoledì 6 alle 21.15 in Piazza Roma a Sarmato con le grandi “Chansons” francesi rimesse a nudo dalla cantante, pianista e chitarrista Chiara Civello in quartetto.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà