Bobbio Film Festival

Pieno di applausi per “La tenerezza” del regista Gianni Amelio

22 luglio 2017

Si è aperta con il film “La tenerezza” di Gianni Amelio la ventunesima edizione del Bobbio Film Festival, diretto da Marco Bellocchio.

Pubblico numeroso alla “prima” nel Chiostro di San Colombano. Entusiasmo, partecipazione, curiosità. Il dialogo e il confronto. Protagonisti della serata il regista calabrese, grande vecchio della cinematografia italiana, e l’attore partenopeo Renato Carpentieri, tra i protagonisti di questa pellicola che mette in risalto il ruvido menage che si instaura tra un padre anziano e scontroso e due figli desiderosi di recuperare il rapporto.

Completano il cast Elio Germano, Giovanna Mezzogiorno, Micaela Ramazzotti e Greta Scacchi. «La tenerezza – ha spiegato Amelio – è rispetto dell’altro, soprattutto, di chi consideriamo diverso e lontano da noi».

Questa sera, domenica 23 luglio, sarà la volta del film di Marco Danieli, “La ragazza del mondo”. Proprio Danieli e l’attrice Sara Serraiocco saranno ospiti della serata.

IL PROGRAMMA DEL BOBBIO FILM FESTIVAL

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cultura e Spettacoli Val Trebbia

NOTIZIE CORRELATE