Travo, al via le serate “Giana Anguissola”: appuntamenti tra libri, spettacoli e musica

29 Giugno 2022

Tanti libri, ma non solo. Anche la musica, il cinema e il teatro saranno protagonisti quest’anno delle Serate letterarie “Giana Anguissola”, la rassegna estiva promossa dall’amministrazione comunale di Travo, con il sostegno di Fondazione di Piacenza e Vigevano, che si apre giovedì 30 giugno e proseguirà fino a settembre con momenti di intrattenimento e riflessione.

Sono molti gli autori, nazionali e locali, che arriveranno nel borgo della Val Trebbia per presentare i loro lavori. Dopo lo storico piacentino Giorgio Eremo, che sarà a Travo nella serata inaugurale, si proseguirà con Marilù Oliva e la sua rilettura femminista dell’Eneide, il giallista Paolo Roversi, la scrittrice vicentina Mariapia Veladiano, e ancora Mauro Ferri, Chiara Ferrari, Matteo Marino, Paolo Ferrari e Graziana Rossi.

Oltre ai libri, l’edizione 2022 della Serate letterarie porterà sotto la torre del castello Anguissola anche diversi momenti di intrattenimento. Il 7 luglio andrà in scena il melologo per pianoforte e voce narrante Sono nata il ventuno a primavera, un incontro di suoni e parole per rendere omaggio alla grande poetessa Alda Merini. Attraverso alcune tra le sue più famose poesie, lo spettacolo ripercorre la travagliata esistenza e il cammino umano dell’artista con l’interpretazione dell’attrice Debora Caprioglio e le musiche originali del Maestro Marco Beretta (regia Alberto Oliva).

Sono poi in programma due appuntamenti in collaborazione con Appennino Festival diretto da Maddalena Scagnelli. Nel primo, giovedì 4 agosto, si esibirà La Banda della Ricetta, il quartetto tutto femminile che suona folk e jazz mentre cucina. L’11 agosto sarà la volta del gruppo folk I Liguriani di Fabio Rinaudo.

Letteratura e cinema saranno al centro della Serata Pasolini, che celebrerà Pier Paolo Pasolini nel centenario della nascita con i contributi di Enzo Latronico e Alberto Fermi.

Nel programma delle Serate letterarie rientra anche la premiazione del Concorso letterario nazionale Giana Anguissola di romanzi e racconti per ragazzi, che si terrà sabato 2 settembre a valle di un fine settimana di eventi che Travo ospiterà a ideale chiusura dell’estate culturale.

 

IL PROGRAMMA delle Serate letterarie Giana Anguissola

Gli incontri iniziano alle ore 21.15, si svolgono nella piazzetta dell’asilo in via Borgo Est e sono a ingresso gratuito.

 

Giovedì 30 giugno

GIORGIO EREMO

presenta Val Trebbia – Travo. La sua storia, l’antico borgo fortificato, il suo castello (LIR edizioni, 2021), un lavoro che ricostruisce, attraverso un approccio multidisciplinare, le origini del borgo, che si ipotizza essere sorto attorno a un insediamento militare bizantino. Il volume contiene i contributi del geologo Giuseppe Marchetti e dell’archeologa Cristina Mezzadri, entrambi presenti all’evento.

 

Giovedì 7 Luglio

DEBORA CAPRIOGLIO in SONO NATA IL VENTUNO A PRIMAVERA

Un incontro di suoni e parole per rendere omaggio a una delle più grandi poetesse del Novecento italiano. Attraverso alcune tra le più famose poesie di Merini, lo spettacolo ripercorre la travagliata esistenza e il cammino umano dell’artista.

Attrice e voce recitante Debora Caprioglio, musiche originali del maestro Marco Beretta, regia di Alberto Oliva.

 

Mercoledì 13 luglio

MAURO FERRI

presenta Un delitto fascista. A 100 anni dall’uccisione di Gaetano Lupi (Officine Gutenberg, 2022) in dialogo con Giovanni Battista Menzani.

A cento anni da quel 1922 che vide l’affermazione del fascismo, il volume del giornalista Mauro Ferri racconta l’assassinio di Gaetano Lupi e ricostruisce il clima e le circostanze in cui maturò quell’episodio che sconvolse Piacenza.

 

Giovedì 14 luglio

MARILÙ OLIVA

presenta L’Eneide di Didone (Solferino editore, 2022) in dialogo con Eleonora Bagarotti.

L’autrice rilegge il mito virgiliano in chiave femminista, restituendoci un’immagine diversa della Didone abbandonata e suicida per amore raccontata nell’Eneide. È una rivisitazione che rende giustizia a questa eroina indomita e che ci ricorda quanto la condizione delle donne nei secoli sia stata condizionata anche da come esse sono state narrate.

 

Giovedì 21 Luglio

PAOLO ROVERSI

presenta L’eleganza del killer (Marsilio editore, 2022), una nuova indagine che ha come protagonista il suo “alter ego”, il giornalista hacker Enrico Radeschi in sella alla sua inseparabile Vespa gialla. Introduce Gabriele Dadati.

 

Giovedì 28 luglio

SERATA PASOLINI

Nel 100° anniversario dalla nascita di Pier Paolo Pasolini, Enzo Latronico e Alberto Fermi ricordano la sua figura di intellettuale scomodo e la sua opera letteraria, poetica e cinematografica.

 

Giovedì 4 agosto

LA BANDA DELLA RICETTA

Un viaggio tra cibo, musica e letteratura con il quartetto fondato da Clara Graziano, che suona folk e jazz mentre cucina. Durante la serata Chiara Ferrari presenta i libri Le donne del Folk. Cantare gli ultimi. Dalle battaglie di ieri a quelle di oggi (Edizioni Interno4, 2021) e Ricette delle Razdore piacentine (Officine Gutenberg, 2015).

Con la partecipazione di Elisabetta Paraboschi e Maddalena Scagnelli.

 

Giovedì 11 agosto

PAESAGGIO, MUSICA E RACCONTO

Una serata in collaborazione con Appennino Festival diretto da Maddalena Scagnelli.

Sul palco il gruppo folk I Liguriani di Fabio Rinaudo, il giornalista Paolo Ferrari che presenta ll mantello del centauro. Storia, identità e rappresentazione nelle alte terre delle Quattro Province (Ass. Musa, 2019) e lo studioso del paesaggio Matteo Marino con Terre di passo.

 

Giovedì 18 agosto

MARIAPIA VELADIANO

presenta Adesso che sei qui (Guanda editore, 2021) in dialogo con Anna Leonida.

Il libro affronta il tema della malattia raccontando la lenta discesa nell’oblio dell’Alzheimer di zia Camilla e la reazione della nipote Andreina che, grazie all’amore e all’alleanza affettiva e terapeutica che riesce a creare con altre donne, trasforma la malattia in una risorsa.

 

Mercoledì 24 agosto

GRAZIANA ROSSI

presenta il libro Storie di donne dipinte, (LIR Edizioni) in dialogo con Mauro Molinaroli.

 

Giovedì 1 settembre

IL CIRCO DELLE NUVOLE di e con GEK TESSARO

Uno spettacolo per grandi e bambini, nel quale Tessaro dà vita al suo “teatro disegnato” illustrando in diretta il racconto con l’utilizzo della lavagna luminosa.

 

Venerdì 2 Settembre

PRISCILLA, LA MAGIA SULLE PUNTE

Spettacolo di teatro e danza tratto dall’omonimo romanzo di Giana Anguissola.

Una produzione di ChezActors e Accademia di danza Domenichino da Piacenza, regia di Carolina Migli Bateson.

 

Sabato 3 Settembre ore 20.45

Premiazione dei romanzi e dei racconti vincitori della tredicesima edizione del Concorso Letterario GIANA ANGUISSOLA

Intervengono Daniele Novara (pedagogista e scrittore), Barbara Schiaffino (direttrice di Andersen), Carla Ida Salviati (studiosa di letteratura giovanile).

A seguire, proiezione del film Con tanto coraggio e una piccola bugia di Roberto Dassoni.

 

SCARICA IL PROGRAMMA COMPLETO

© Copyright 2022 Editoriale Libertà