Piacenza

L’America apre le porte ai salumi. Un mercato da 250 milioni di euro

27 aprile 2013

 


E’ una notizia epocale per il settore agroalimentare: gli Stati Uniti dal 28 maggio consentiranno ai salumi a breve stagionatura di varcare la frontiera per introdursi nel mercato americano dopo 15 anni di blocco. Un mercato che vale 250 milioni di euro all’anno. L’autorità americana di controllo ha certificato la regolarità sul piano sanitario delle produzioni di Piemonte, Lombardia, Veneto, Emilia Romagna, Trentino e Alto Adige. L’Aphis (Animal and Plant Health Inspection Service) ha ufficialmente riconosciuto l’indennità delle 5 regioni del Nord dalla malattia vescicolare del suino. “Un riconoscimento importante – ha commentato Roberto Belli presidente del Consorzio salumi tipici piacentini – che apre nuove opportunità. Dovremo sfruttare l’Expo 2015 per promuovere i nostri prodotti” ha concluso.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza Provincia Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE