Bambina di 6 anni si perde a Cortemaggiore. Ritrovata dopo un’ora

12 Luglio 2013

E’ bastato un attimo di distrazione perché una bambina di 6 anni facesse perdere le proprie tracce questa mattina a Cortemaggiore. La mobilitazione è scattata quando i genitori si sono accorti che la bambina non era più all’esterno del bar dove si erano fermati, sotto ai portici. E’ stato così allertato il 112 e sono arrivati  i carabinieri della caserma locale, poi la polizia municipale. Per attirare l’attenzione di tutti i presenti sono stati usati i megafoni della Pro loco, un sistema audio che permette di raggiungere tutte le strade del centro e che viene solitamente utilizzato per ricordare gli eventi del paese. Tramite i megafoni è stata fornita una descrizione della bambina per agevolare le ricerche che hanno coinvolto praticamente tutti gli esercenti. Intanto sono stati setacciati i negozi e i bar, ma anche le vie laterali e la piazza dove era in corso il mercato settimanale. Proprio la presenza del mercato ha causato ancora più panico perché, a quell’ora, a Cortemaggiore c’erano tante persone e anche tante auto. Fortunatamente la piccola è stata ritrovata. Era nascosta dietro ad alcuni scaffali proprio all’interno del bar dove era stata persa di vista.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà