Crociera da 25mila euro, ma le cabine sono piene di scarafaggi

04 Settembre 2013

Un’imbarcazione di lusso nuova e dotata di tutte le comodità, centro benessere compreso. Questo illustravano le fotografie dei dépliant di un’agenzia di viaggi milanese, mostrate ai membri di un’associazione sportiva piacentina decisi a concedersi un viaggio da sogno alle Maldive. Il nutrito gruppo, una decine di persone, ha pensato di non lasciarsi scappare l’offerta e ha quindi acquistato una crociera dal valore complessivo di ben 25.000 euro.

Una volta imbarcati, però, i viaggiatori hanno dovuto fare i conti con una realtà ben diversa: nave fatiscente, cabine vecchie e strette, letti inadeguati, personale inadatto e del centro benessere nessuna traccia. A peggiorare la situazione ci hanno pensato gli scarafaggi che hanno letteralmente invaso le cabine, raggiungendo anche il ristorante della nave, tanto da rendere necessaria una disinfestazione.

Una volta rientrato a Piacenza il gruppo ha deciso di scrivere all’agenzia una lettera di protesta, ma non ha ottenuto risposta; i cittadini hanno dunque deciso di rivolgersi alla Federconsumatori, che ha avviato le pratiche per ottenere un cospicuo risarcimento.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà